VI Edizione Premio Donida

Premio Donida: i Blindur vincono la VI edizione con “Foto di classe”

Sì è svolta a Milano, al Memo Music Club, la VI edizione del Premio Donida, in memoria del Maestro Compositore Carlo Donida Labati. Presentata da Francesco Mogol ha visto numerosi ospiti tra cui Mario Lavezzi, Marco Ferradini e il vincitore della scorsa edizione, Giovanni Facciotti. I Blindur, gruppo vincitore del premio di quest’anno, sono stati selezionati fra dodici artisti che si sono esibiti portando sul palco un brano inedito “Foto di classe” ed un brano assegnato dalla direzione artistica, scelto tra i numerosi successi del Maestro Carlo Donida.

Diversi i premi consegnati durante la serata. Creato in questa edizione, c’è il Premio Donida per il Compositore che ha lasciato il segno nella storia della Musica Italiana, consegnato a Mario Lavezzi, ovvero il prestigioso Pennino d’Oro creato dal gioielliere Dario Mambretti. I Blindur, vincitori del Premio Donida, vedranno pubblicata la propria opera con Universal Music Publishing Ricordi s.r.l., la cui direzione artistica convocherà anche il primo classificato per un’audizione. Il Premio La Compagnia consegnato dalla direzione artistica per la produzione e commercializzazione del brano in concorso, in digitale e su tutte le piattaforme streaming, è stato vinto da Flavio Secchi, così come il premio “Ricordando il Maestro” consegnato da Danila Confalonieri, rappresentante Siae; per la categoria interpreti, un Prestigioso Master con la vocal coach Paola Folli, vinto da Noemi Cannizzaro.  Durante la serata il presidente di MuoviLaMusicaMagazine, Alberto Salerno, e il vicepresidente Simonluca Favata, hanno assegnato la targa MuoviLaMusica ai Blindur, che hanno così ottenuto una duplice vittoria e potranno così avere la possibilità di vedere un singolo pubblicato con Believe Digital.

Numerosi i momenti particolarmente emozionanti durante la serata; dall’interpretazione di Mario Lavezzi di “Vita”, scritta per Lucio Dalla, alla performance di Marco Ferradini che, prima di regalare ai presenti una grande interpretazione del sempreverde “Teorema”, ha omaggiato HerbertPagan cantando “Albergo ad Ore”.

Il premio Donida è un Premio culturale rivolto ai giovani compositori che rende omaggio alla figura del Maestro Carlo Donida Labati ed è nato appunto in sua memoria nel 2009 a Milano, per la prima volta al Teatro Derby. Il Premio Donida in particolare mira a premiare un giovane compositore che si distingue per qualità, ricerca e originalità dell’opera. Tra le moltissime canzoni scritte dal maestro Donida ricordiamo Vecchio scarpone, Canzone da due soldi,  Al di là (vincitrice Sanremo 1961), Le colline sono in fiore, Canta ragazzina, Gli occhi miei, La compagnia, La Spada nel cuore. Molte delle sue canzoni ebbero una prima versione italiane, per poi essere tradotte e cantate in tutto il mondo da artisti del calibro di Shirley Bassey, Tom Jones, Ben E. King, Charles Aznavour.

Questa edizione ci conferma che i talenti in Italia sono sempre più presenti e più validi che mai” ha dichiarato Monica Donida, Presidente dell’Associazione Donida e nipote del celebre compositore “abbiamo assistito a performance di altissimo livello e letto testi davvero emozionanti. Il Premio Donida anche quest’anno viene accompagnato da professionisti e artisti che non smettono di dimostrarci il loro supporto; penso che sia il modo migliore per ricordare la professionalità di mio nonno e il suo impegno a favore dei giovani”.

 Con i patrocinio di: Regione Lombardia, Comune di Milano, Siae.

Si ringraziano: Acquario di Genova, Ste.Fra, Eccoci eventi.

Media partner: Lombardia Sat, TGEvents.

I CONCORRENTI

LA PREMIAZIONE

GLI OSPITI